ZERBALE

Santa Sofia • Località Cabelli

Pozze e cascate dello Zerbale

Il fiume Bidente, oltre a essere ricco di storia, regala davvero tante belle sorprese, prima tra tutte, lo Zerbale, luogo perfetto per rifugiarsi durante il caldo, che d’estate picchia parecchio. 

Tre pozze, due cascate (nella prima si può anche fare lo “scivolo”) e tanto tantissimo verde. Le rive del fiume sono circondate infatti dal bosco, dalle rocce e dalla natura, quella vera, che si alza fino alla cima delle montagne tutt’intorno.  

La prima pozza è profonda e stretta, la seconda si allarga e i circa 7 metri di profondità permettono di tuffarsi anche dall’alto (fate sempre molta attenzione, mi raccomando!). La terza pozza, che si raggiunge guadando il fiume sulla destra e camminando in direzione del mare sulla roccia – che appena arrivati avete di fronte – è più tranquilla, meno profonda e perfetta per far divertire i bambini, nuotare e rilassarsi in un bagno fresco. 

Il fiume qui è davvero bellissimo e sprigiona tutta la sua energia, i suoi profumi e l’acqua che scorre leggermene increspata, trasparente, brilla al sole che illumina i suoi riflessi color smeraldo e le rocce lisce dove appoggiarsi e stendersi: una volta che ti immergi qui, non te lo dimentichi! 

COME ARRIVARE

Proseguendo da Santa Sofia verso Campigna sulla SP4 R del Bidente (ex SS 310), dopo circa 7 km superate la località Cabelli e procedete fino a che sulla sinistra non trovate un lungo spiazzo dove parcheggiare la macchina (QUI).

Il sentiero inizialmente è battuto ma poi, scendendo la collina, diventa un po’ più ripido, quindi attenzione soprattutto se siete con i bimbi. 

 

 

CONSIGLI UTILI
Lo Zerbale è conosciuto quindi soprattutto il weekend è molto frequentato da giovani e famiglie.

Arrivate presto se volete trovare i posti migliori oppure chi può ci faccia un salto nei giorni feriali, quando è più tranquillo e silenzioso. Bellissimo anche in notturna, regala un panorama stellare molto suggestivo. 


Meglio avere con sé il pranzo al sacco e tanta acqua. Se indossate scarponcini da trekking, scendere e risalire il sentiero sarà molto più facile.

 

E ricordatevi di portare a casa con voi i rifiuti! La regola è semplice: lasciamo sempre il posto ancor più bello di come l'abbiamo trovato (chi ama il fiume lo protegge e spesso è proprio chi lo frequenta che lo tiene pulito!).

Ah, occhio che il cellulare non prende, già dall'inizio del sentiero, quindi per sicurezza lasciate sempre detto dove andate!

VICINO ALLO ZERBALE

fiumi-romagnoli-maifermi-piadinnaal46.jp

Piadineria AL 46

Piadineria e pizza al taglio. 

fiumi-romagnoli-maifermi-campingaltosavio.jpg

Camping Alto Savio

Il Camping Alto Savio di Bagno di Romagna è completamente immerso nel verde e si estende su una superficie di oltre 13000 m². È attrezzato e offre piazzole per tende, camper e roulotte, bungalow in legno, tende sospese e tende in legno. Inoltre dispone di bar, minimarket, area ristoro per pranzo e cena, parcheggio e organizza escursioni e tante altre attività, per grandi e piccini. 

fiumi-romagnoli-maifermi-giardinobotanic

Giardino botanico di Valbonella

Il Giardino della flora della Romagna, un vero e proprio museo all’aria aperta che ospita interessanti ricostruzioni dei principali ambienti vegetali dell’Appennino romagnolo, con una ricca collezione di specie (circa 300). Il giardino è visitabile attraverso una rete di sentieri.

fiumi-romagnoli-maifermi-piadinneriabelp

Piadineria Bel Posto

Sapori artigianali del Corniolo, piadina, merende e tortelli alla lastra.

maifermi-fiumiromagnoli-mappa-laspugna11

La Spugna

In località Cabelli, la Spugna è uno di quei posti bellissimi che non si fa mancare niente. C'è il bosco, la roccia liscia, una pozza dove tuffarsi, una cascatella, un po' di ombra per pranzare e  un'atmosfera selvaggia di grande pace e serenità. 

fiumi-romagnoli-maifermi-digadiridracoli

Diga di Ridracoli

Lago ad invaso artificiale immerso nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi che offre varie attività fra le quali gite in canoa e battello elettrico, escursioni a piedi, in mountainbike ed e-bike.

Anche Idroecomuseo sull'acqua, flora e fauna della diga. 

fiumi-romagnoli-maifermi-agriturismobadi

Agriturismo Badia di Sasso

Ritrova e gusta i più inconfondibili e antichi sapori dell'Appennino tosco-romagnolo.

40 posti letto in camere dislocate all'interno di differenti costruzioni affacciate sulla stessa corte. Struttura pet-friendly.

maifermi-fiumiromagnoli-mappa-piombrino2

Piombrino

Piombrino è l'ideale per passare una giornata al fresco, immersi nella natura.
La cascata che si incontra appena arrivati al fiume è molto bella e suggestiva. In più sotto di lei il fiume Bidente ha creato una pozza profonda dove nuotare o semplicemente sedere agli angoli, per godersi il massaggio della corrente.